biglietti galerriaborghesetickets x
guida alla galleria borghese

Tutto quello che c'è da sapere prima di visitare la Galleria Borghese 2022

Galleria Borghese Guida definitiva alla visita

Se siete veri amanti dell'arte, una delle attrazioni più famose di Roma da non perdere è Villa Borghese e la Galleria Borghese. Sebbene i Musei Vaticani siano un luogo imperdibile della Città Eterna, tendono a essere troppo affollati. Quindi, se volete comunque ammirare le belle collezioni d'arte, ma senza la folla, la Galleria Borghese è il luogo perfetto per voi. Se state cercando di visitare le attrazioni di Roma questo è un evento da non perdere. Abbiamo messo insieme un guida approfondita alla visita della Galleria Borghese. Continuate a leggere e scoprite tutto quello che c'è da sapere prima di vedere i meravigliosi dipinti e le splendide sculture della Galleria Borghese.

Cose da sapere prima di visitare la Galleria Borghese 2022

La Galleria Borghese è ospitata all'interno dell'ex Villa Borghese Pinciana a Roma, Italia. Un tempo la galleria d'arte era integrata con i giardini Borghese, ma oggi sono due attrazioni turistiche separate.

Visitare Roma ed esplorare la famosa attrazione - Galleria Borghese! Abbiamo raccolto tutto ciò che dovreste sapere prima di visitare i famosi capolavori e l'arte contemporanea che si trovano all'interno della Galleria Borghese. Da chi è il Cardinale Scipione Borghese a come acquistare i biglietti per la Galleria Borghese, fino ai consigli per visitare i Giardini di Villa Borghese. Tutto è stato accuratamente messo in un unico posto per rendere la visita alla Galleria Borghese il più piacevole possibile.

Chi ha costruito Villa Borghese?

La nobile famiglia italiana dei Borghese si trasferì a Roma nel XVI secolo. Una volta trasferitisi nella Città Eterna, accumularono grandi ricchezze e guadagnarono importanza. La famiglia Borghese era strettamente legata alla Chiesa cattolica. Un membro della famiglia Borghese divenne addirittura Papa Paolo V. Altri membri della famiglia divennero cardinali e alti funzionari della Chiesa cattolica.

Il membro della famiglia che si cela dietro l'affascinante galleria Borghese è Scipione Borghese. Nipote del Papa, cardinale e appassionato collezionista d'arte. Il cardinale Scipione Borghese commissionò all'architetto Flaminio Ponzio la costruzione di Villa Borghese. Villa Borghese non fu costruita solo per viverci. Fu progettata per mostrare la collezione d'arte di Scipione. Voleva creare un "Teatro dell'Universo" per intrattenere i suoi ospiti.

Scipione Cardinale Borghese non era un tipico collezionista d'arte. Nella sua ricerca ossessiva di costruire una collezione d'arte eccezionale, non si sottrasse all'uso di qualsiasi tattica per acquisire un capolavoro ricercato, per quanto illegale potesse essere. Assunse persino dei ladri per rubare uno dei capolavori di Raffaello (La deposizione) dall'altare di un convento.

giardino borghese

Dove si trova Villa Borghese?

Villa Borghese è un giardino paesaggistico di Roma, composto da una serie di edifici, musei e attrazioni famose. È il terzo parco più grande di Roma (80 ettari). I Giardini di Villa Borghese sono stati sviluppati per Villa Borghese su Pincio, anche detta Villa Borghese Pinciana. Il Pincio si trova nel quadrante nord-est del centro storico di Roma.

Parco pubblico Borghese è composta da diversi edifici. Oltre a Villa Borghese, vi sono anche la Galleria Nazionale d'Arte Moderna, la Casina di Raffaelo, che si ritiene appartenga all'artista Raffaello, e il Bioparco di Roma, uno zoo senza gabbia situato nella parte nord-orientale del parco.

Visita ai Giardini di Villa Borghese

I Giardini di Villa Borghese si trovano sul Pincio, vicino a Piazza del Popolo e a Piazza di Spagna. Questo parco pubblico è molto amato dai romani e dai visitatori. I parchi urbani più grandi d'Europa?

Il Giardino Borghese è uno dei più grandi giardini di Roma, con oltre 90 punti di interesse unici, tra cui statue e monumenti storici. C'è molto da vedere qui, come la Zoo Bioparco Di Roma, Villa Medici e il Museo Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea. 

Galleria Borghese - Consigli per la visita

Una delle cose più importanti da notare prima della visita alla Galleria Borghese è che è necessario prenotare in anticipo i biglietti per la Galleria Borghese. Questo perché ci sono fasce orarie designate di 2 ore in cui è possibile entrare e visitare la Galleria Borghese, e il numero di visitatori è limitato a 360 persone per fascia oraria. Assicuratevi quindi di prenderne nota e di prenotare i biglietti online in anticipo, per non perdere il vostro posto.

Un grande vantaggio della limitazione dei visitatori è che all'interno della galleria non ci sono folle opprimenti. Questo rende la visita più piacevole e meno stressante, a differenza delle grandi folle all'interno di altri musei popolari come il Museo del Louvre o il Museo della Musica. Musei Vaticani si può godere di una navigazione più tranquilla tra le collezioni d'arte.

Perché visitare la Galleria Borghese a Roma?

La Galleria Borghese ospita una delle più grandi collezioni d'arte private del mondo, di proprietà del cardinale Scipione Borghese. Il Museo Borghese comprende importanti dipinti e famose opere di maestri come Raffaello, Caravaggio, Bernini e Gian Lorenzo Bernini. Se siete amanti dell'arte, è innegabile che vi piacerà visitare la Galleria Borghese. E anche se non lo siete, vedere le meravigliose statue di marmo e gli affreschi sarà uno dei punti salienti della vostra visita a Roma.

Orari di lavoro della Galleria Borghese

La Galleria Borghese è chiusa il lunedì, quindi gli orari di lavoro della Galleria sono dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 19.00. Ad eccezione del martedì, quando la galleria è aperta fino alle 21.00.

ORARIO DI APERTURA

  • Martedì: 9.00-21.00
  • Mercoledì - domenica: dalle 9.00 alle 19.00

LA GALLERIA È CHIUSA:

  • il lunedì
  • 1 gennaio
  • 25 dicembre
galleria borghese

Come ottenere i biglietti per la Galleria Borghese?

Per ottenere i biglietti della Galleria Borghese è necessario prenotate il vostro biglietto d'ingresso in anticipo. È possibile farlo online, per telefono, prenotando una visita o acquistando i biglietti tramite un servizio di biglietteria.

L'ingresso alla Galleria Borghese è gratuito il secondo mercoledì del mese. Se volete visitare la Galleria in un giorno libero, dovrete comunque prenotare i biglietti in anticipo e pagare il diritto di prenotazione. 

Il modo più semplice per acquistare i biglietti per la Galleria Borghese è online!

Abbiamo trovato il biglietto perfetto per te! Non aspettare, acquista subito il tuo biglietto!

FASCE ORARIE ALLA GALLERIA BORGHESE

Al momento dell'acquisto dei biglietti per la Galleria Borghese, è necessario selezionare l'orario di ingresso nel giorno desiderato. La scelta di una fascia oraria per l'ingresso è obbligatoria perché la Galleria Borghese ha un numero limitato di visitatori per fascia oraria. Tutti i biglietti per la Galleria Borghese sono validi per due ore e seguono l'orario indicato di seguito, con l'ultimo ingresso alle ore 17.00.

  • Dalle 9.00 alle 11.00
  • Dalle 11.00 alle 13.00
  • Dalle 13.00 alle 15.00
  • Dalle 15.00 alle 17.00
  • Dalle 17.00 alle 19.00

Una volta arrivati alla galleria, è necessario recarsi alla biglietteria situata a sinistra delle scale principali che portano all'ingresso. Lì è necessario mostrare la conferma del biglietto. Si otterrà così un biglietto fisico che verrà scansionato all'ingresso del museo. È possibile rimanere all'interno della galleria per un massimo di due ore.Quindi assicuratevi di sfruttare al meglio il tempo che avete a disposizione.

biglietti galerriaborghesetickets x

I modi migliori per visitare la Galleria Borghese

La Galleria Borghese è composta da 20 sale distribuite su due piani. Il piano terra è composto da 8 sale e il primo piano (Pinacoteca) da 12 sale. Una volta entrati nel museo, i visitatori vengono accompagnati direttamente al piano superiore. Tenete presente che avete a disposizione solo 2 ore per ammirare i capolavori all'interno della galleria.

GALLERIA BORGHESE BIGLIETTI E TOUR

Il modo migliore per visitare la Galleria Borghese è prenotare i biglietti online e in anticipo. In questo modo potrete acquistare un biglietto d'ingresso "salta fila" senza alcuna preoccupazione. Se desiderate esplorare le collezioni d'arte al proprio ritmoIl biglietto è un'opzione perfetta. È anche possibile acquistare un'audioguida per saperne di più su ogni opera d'arte.

Dal momento che avete solo due ore per visitare il museo, vi consigliamo di scegliere di non visitare il museo. visita guidata alla Galleria Borghese. Le visite guidate sono un ottimo modo per assicurarsi di vedere tutti i punti salienti della galleria e conoscere meglio i pezzi ospitati al suo interno e la stessa Villa Borghese. Un tour a piedi della galleria comprende anche i Giardini Borghese.

Abbiamo trovato la migliore opzione di biglietti e visite guidate per voi!

Prenotate subito e non perdetevi questa esperienza indimenticabile!

Cosa si può vedere all'interno della Galleria Borghese?

All'interno della Galleria Borghese si possono ammirare i capolavori di Tiziano, Bernini, Caravaggio, Canova, Rubens e Raffaello. Questi sono solo alcuni degli artisti le cui opere adornano le sale della galleria. Ecco alcuni dei punti salienti della galleria che dovete assolutamente vedere.

GALLERIA BORGHESE HIGHLIGHTS

  • I due busti del cardinale Scipione Borghese realizzate da Gian Lorenzo Bernini si trovano all'interno della Loggia Lanfranco - Sala 14.
  • La statua del Ermafrodito dormiente si trova nella Sala 5 - Sala di Ermafrodito. L'artista che ha realizzato la statua di Ermafrodito è sconosciuto. Tuttavia, il materasso su cui dorme l'Ermafrodito è stato forse realizzato dal Bernini nel 1620.
  • La scultura in marmo del Bernini - Il ratto di Proserpinasi trova all'interno della Sala degli Imperatori (Sala 4). Questa scultura in marmo, dalla bellezza ammaliante, è un'attrazione imperdibile della Galleria Borghese.
  • Il giovane Bacco malato è un dipinto di Caravaggio che si trova all'interno della Sala del Sileno - Sala 8. Questo autoritratto fu realizzato in un periodo in cui Caravaggio era molto malato. Lo dipinse utilizzando uno specchio.
  • Un altro dipinto caravaggesco da non perdere è Davide con la testa di Golia. Si trovare il dipinto nella Sala 8 - Sala Silenus. Sapevate che Caravaggio ha modellato la testa di Golia secondo le proprie sembianze?
  • Raffaello Deposizione è il dipinto che mostra Cristo che scende dalla croce. È famoso per essere stato rubato da Scipione Borghese dall'altare della chiesa di Perugia.
statua in galleria roma

Regole da conoscere prima di entrare nella Galleria Borghese

Prima di entrare nelle sale della galleria, è necessario consegnare tutti gli oggetti di piccole dimensioni al guardaroba. Il check-in al guardaroba è gratuito per tutti i possessori di biglietto. Tuttavia, spesso c'è una lunga fila per lasciare i propri oggetti al check-in, quindi vi consigliamo di recarvi lì almeno 30 minuti prima dell'orario di ingresso. In questo modo non perderete il vostro tempo limitato all'interno della galleria. Inoltre, all'interno della Galleria Borghese non sono ammessi cibi e bevande, quindi assicuratevi di non arrivare affamati. Per quanto riguarda il codice di abbigliamento, non è strettamente specificato. Quindi, se visitate il museo durante una calda giornata estiva, potrete entrare nella galleria con abiti estivi.

Foto dell'interno della Galleria Borghese

È consentito scattare foto all'interno della Galleria Borghese. È consentito fotografare personalmente senza flash, ma durante le mostre temporanee la Galleria Borghese può vietare o limitare le fotografie all'interno del museo.

soffitto dipinto

Buono a sapersi - Visitare la Galleria Borghese

  • Prenotate in anticipo i biglietti per la Galleria Borghese! Non lo sottolineeremo mai abbastanza. Il numero di visitatori è limitato e ci sono fasce orarie designate per i visitatori. Pertanto, se non si prenota il biglietto in anticipo, è possibile che non si riesca a visitare la Galleria. Inoltre, tutte le visite guidate e a piedi della Galleria Borghese devono essere prenotate in anticipo.
  • Se visitate la Galleria Borghese durante le mostre temporanee, il prezzo del biglietto generale potrebbe essere maggiorato.
  • Arrivare in anticipo! Tutti i visitatori devono arrivare almeno 30 minuti prima dell'orario d'ingresso prenotato per ritirare i biglietti fisici. Se non si ritira il biglietto in tempo o se si arriva dopo l'orario d'ingresso, il biglietto potrebbe essere rivenduto.
  • La Galleria Borghese ha regole molto severe su ciò che si può portare all'interno del museo, quindi assicuratevi di seguire le regole e di registrare i vostri bagagli al guardaroba prima di entrare nelle sale della galleria.
  • Non perdete l'occasione di visitare i Giardini Borghesi!
  • Alcune attrazioni da visitare vicino alla Galleria Borghese sono Piazza di Spagna, Villa Medici, il Museo Nazionale Romano, Piazza del Popolo e la Fontana del Bernini a Piazza Barberini.

Avete in programma una visita alla Galleria Borghese?

Dai un'occhiata alla nostra selezione di biglietti e tour per la Galleria Borghese!